Toscana

GEOGRAFIA Toscana IL NOME Tusci erano chiamati i primi abitanti di questa regione, noti anche come Etruschi. Toscana divenne il nome del territorio abitato, fin dal IX secolo a.C., da questa popolazione antica e misteriosa. LO STEMMA Lo stemma della regione è costituito da Pegaso, il cavallo alato, inserito in uno scudo su sfondo rosso. Attraversando la Toscana FIRENZECittà d'arte tra le più famose del mondo, Firenze ebbe il suo massimo splendore nel Rinascimento, quando si arricchì di un patrimonio architettonico e artistico senza uguali, grazie all'opera di grandi architetti e pittori come Brunelleschi, Leonardo da Vinci, Raffaello e Michelangelo... Nel centro storico della città, oltre ai numerosi monumenti di straordinaria bellezza, si trova la Galleria degli Uffizi, con capolavori d'arte conosciuti in tutto il mondo. UN VIAGGIO NELLA NATURA Il Parco Regionale della Maremma si trova nei pressi di Grosseto, e comprende la costa e le aree paludose ricche di uccelli e pinete di lecci, corbezzoli e lentischi. Vi si trovano daini, cervi, cinghiali, cavalli e buoi allo stato brado. Nella Toscana settentrionale il Parco delle Alpi Apuane protegge un territorio selvaggio, collinare e montuoso; all'interno del parco si trova l'Antro del Corchia, la terza grotta carsica più profonda d'Italia, che può essere visitata lungo un percorso di cunicoli sotterranei. La macchia mediterranea in Maremma UN VIAGGIO NELLA CULTURA Il Museo della Specola di Firenze è il più antico museo scientifico d'Europa. Nato due secoli e mezzo fa, ha la più grande collezione al mondo di cere anatomiche, fatte realizzare allo scopo di insegnare l'anatomia agli studenti universitari di medicina, e più di 3500000 di animali impagliati. Tra le curiosità vi è anche un coccodrillo. Fu mummificato nell'antico Egitto e arrivò a Firenze due secoli fa con una spedizione archeologica italiana.
 GEOGRAFIA  Toscana IL NOME Tusci erano chiamati i primi abitanti di questa regione, noti anche come Etruschi. Toscana divenne il nome del territorio abitato, fin dal IX secolo a.C., da questa popolazione antica e misteriosa. LO STEMMA Lo stemma della regione è costituito da Pegaso, il cavallo alato, inserito in uno scudo su sfondo rosso.  Attraversando la Toscana  FIRENZECittà d'arte tra le più famose del mondo, Firenze ebbe il suo massimo splendore nel Rinascimento, quando si arricchì di un patrimonio architettonico e artistico senza uguali, grazie all'opera di grandi architetti e pittori come Brunelleschi, Leonardo da Vinci, Raffaello e Michelangelo... Nel centro storico della città, oltre ai numerosi monumenti di straordinaria bellezza, si trova la Galleria degli Uffizi, con capolavori d'arte conosciuti in tutto il mondo. UN VIAGGIO NELLA NATURA Il  Parco Regionale della Maremma si trova nei pressi di Grosseto, e comprende la costa e le aree paludose ricche di uccelli e pinete di lecci, corbezzoli e lentischi. Vi si trovano daini, cervi, cinghiali, cavalli e buoi allo stato brado. Nella Toscana settentrionale il Parco delle Alpi Apuane protegge un territorio selvaggio, collinare e montuoso; all'interno del parco si trova l'Antro del Corchia, la terza grotta carsica più profonda d'Italia, che può essere visitata lungo un percorso di cunicoli sotterranei. La macchia mediterranea in Maremma UN VIAGGIO NELLA CULTURA Il  Museo della Specola di Firenze è il più antico museo scientifico d'Europa. Nato due secoli e mezzo fa, ha la più grande collezione al mondo di cere anatomiche, fatte realizzare allo scopo di insegnare l'anatomia agli studenti universitari di medicina, e più di 3500000 di animali impagliati. Tra le curiosità vi è anche un coccodrillo. Fu mummificato nell'antico Egitto e arrivò a Firenze due secoli fa con una spedizione archeologica italiana.