Lombardia

GEOGRAFIA Lombardia IL NOME La Lombardia deve il suo nome ai Longobardi, una popolazione di origine germanica che giunse in Italia nel VI secolo d.C. e che elesse Pavia come capitale. LO STEMMA Lo stemma riproduce una rosa camuna, una incisione rupestre lasciata in Val Camonica dall'antichissimo popolo dei Camuni. Attraversando la Lombardia MILANOSeconda città d'Italia per popolazione dopo Roma, Milano fu fondata nel IV secolo a.C. Nel III secolo d.C. divenne capitale dell'Impero romano d'Occidente e si trasformò poi in un florido centro di commerci. La grande industrializzazione della città risale al secolo scorso. Ricostruita in parte dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, Milano presenta comunque importanti monumenti che ne testimoniano la lunga storia, iniziata in epoca romana: il Duomo, il Castello Sforzesco, la Basilica di Sant'Ambrogio e quella di San Lorenzo. Il Castello Sforzesco UN VIAGGIO NELLA NATURA Tra la Lombardia e il Trentino-Alto Adige si estende il Parco Nazionale dello Stelvio, il più vasto dell'arco alpino, caratterizzato da maestose cime, ampie foreste e verdi vallate. Ricche e varie sono la fauna e la flora: il parco è popolato da cervi, caprioli, camosci, stambecchi, aquile, galli cedroni, e offre rare specie di fiori ed erbe alpine. Anche il vicino Parco Naturale dell'Adamello, che abbraccia il versante sinistro della Val Camonica, presenta una fauna e una flora varie e protette. UN VIAGGIO NELLA CULTURA Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci è il più aggiornato museo tecnico-scientifico italiano. Vi si trovano sale dedicate alle invenzioni di Leonardo da Vinci, ai computer, alla televisione, alla chimica, ai vari tipi di energia, allo smaltimento dei prodotti industriali, ai trasporti ferroviari e aereonavali. Quello che colpisce di più è il sottomarino Enrico Toti, che vedi nella foto, lungo 46 metri e visitabile all'interno.

 GEOGRAFIA

Lombardia

 Attraversando la Lombardia 

MILANO

Seconda città d'Italia per popolazione dopo Roma, Milano fu fondata nel IV secolo a.C. Nel III secolo d.C. divenne capitale dell'Impero romano d'Occidente e si trasformò poi in un florido centro di commerci. La grande industrializzazione della città risale al secolo scorso. Ricostruita in parte dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, Milano presenta comunque importanti monumenti che ne testimoniano la lunga storia, iniziata in epoca romana: il Duomo, il Castello Sforzesco, la Basilica di Sant'Ambrogio e quella di San Lorenzo.

UN VIAGGIO NELLA NATURA

Tra la Lombardia e il Trentino-Alto Adige si estende il Parco Nazionale dello Stelvio,
il più vasto dell'arco alpino, caratterizzato da maestose cime, ampie foreste e verdi vallate. Ricche e varie sono la fauna e la flora: il parco è popolato da cervi, caprioli, camosci, stambecchi, aquile, galli cedroni, e offre rare specie di fiori ed erbe alpine. Anche il vicino Parco Naturale dell'Adamello, che abbraccia il versante sinistro della Val Camonica, presenta una fauna e una flora varie e protette.

UN VIAGGIO NELLA CULTURA

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci è il più aggiornato museo tecnico-scientifico italiano. Vi si trovano sale dedicate alle invenzioni di Leonardo da Vinci, ai computer, alla televisione, alla chimica, ai vari tipi di energia, allo smaltimento dei prodotti industriali, ai trasporti ferroviari e aereonavali. Quello che colpisce di più è il sottomarino Enrico Toti, che vedi nella foto, lungo 46 metri e visitabile all'interno.