Capolavori dal passato - I popoli italici

STORIA capolavori dal passato I popoli italici L'Italia, al centro del Mediterraneo, è una penisola con ricche pianure, alte montagne e dolci colline, fiumi, laghi e torrenti. Anche le coste sono molto varie. Questo territorio fino dall'antichità fu al centro di immigrazioni e commerci. Popoli e civiltà differenti hanno abitato la penisola e ognuno ha lasciato tracce della propria presenza. Statua ligure del VII secolo a.C. Guerriero della civiltà nuragica proveniente da Abini in Sardegna. Il popolo dei Camuni, abitanti della Val Camonica ci ha lasciato migliaia di graffiti incisi nelle rocce, di cui questo è un esempio. Un tuffatore dipinto sulla lastra di una tomba nel V secolo a.C., proveniente da Paestum ed ora al Museo Archeologico Nazionale della città. Una pittura murale del V secolo a.C. proveniente dalla necropoli di Ruvo di Puglia. Il Guerriero di Capestrano, del VI secolo a.C. esposto a Chieti, nel Museo Archeologico Nazionale.
 STORIA capolavori dal passato  I popoli italici L'Italia, al centro del Mediterraneo, è una penisola con ricche pianure, alte montagne e dolci colline, fiumi, laghi e torrenti. Anche le coste sono molto varie. Questo territorio fino dall'antichità fu al centro di immigrazioni e commerci. Popoli e civiltà differenti hanno abitato la penisola e ognuno ha lasciato tracce della propria presenza. Statua ligure del VII secolo a.C. Guerriero della civiltà nuragica proveniente da Abini in Sardegna. Il popolo dei Camuni, abitanti della Val Camonica ci ha lasciato migliaia di graffiti incisi nelle rocce, di cui questo è un esempio. Un tuffatore dipinto sulla lastra di una tomba nel V secolo a.C., proveniente da Paestum ed ora al Museo Archeologico Nazionale della città. Una pittura murale del V secolo a.C. proveniente dalla necropoli di Ruvo di Puglia. Il Guerriero di Capestrano, del VI secolo a.C. esposto a Chieti, nel Museo Archeologico Nazionale.