Da Cesare ad Augusto

STORIA QUADERNO p. 191 Da Cesare ad Augusto Cesare si fece nominare dittatore a vita, diventando così l unico capo dello Stato e riducendo il potere del Senato. Fece importanti riforme: assegnò terre ai contadini e ai soldati che avevano combattuto in Gallia; ordinò la costruzione di nuove opere pubbliche a Roma per dare lavoro ai disoccupati che affollavano la città; diminuì gli affitti delle case, in modo da migliorare la condizione della plebe urbana. Il popolo amava Cesare, ma le sue riforme non piacevano ai senatori e ai ricchi proprietari terrieri, che lo consideravano un nemico della Repubblica. Così nel mese di marzo del 44 a.C. Cesare fu assassinato da alcuni senatori. LA FINE DELLA REPUBBLICA Dopo la morte di Cesare, iniziò un periodo di disordini per la divisione del suo potere. Cesare aveva designato come successore il suo figlio adottivo, Ottaviano; tuttavia Antonio, un generale che aveva combattuto a fianco di Cesare, non accettò questa decisione e i due si scontrarono. Antonio aveva il sostegno della regina d Egitto, Cleopatra, mentre Ottaviano conquistò l appoggio del Senato e dell esercito. Nel 31 a.C., ad Azio, nel mare della Grecia, Ottaviano sconfisse Antonio. Dopo la vittoria, Ottaviano sottomise l Egitto e pose fine all ultimo regno ellenistico. Quando tornò a Roma, Ottaviano ricevette dal Senato il titolo di Augusto, che vuol dire degno di venerazione e di onore , poiché aveva riportato la pace e l ordine a Roma dopo le guerre civili. Augusto prese nelle sue mani tutte le più importanti cariche dello Stato: diventò comandante supremo dell esercito (imperatore), capo del Senato (principe) e tribuno della plebe, capo dei culti religiosi (pontefice massimo). Con Augusto si chiuse definitivamente il periodo della Repubblica ed ebbe inizio l epoca dell Impero: era il 27 a.C. 74 Il Foro era la piazza principale di Roma: vi sorgevano gli edifici pubblici, vi si teneva il mercato e la gente qui discuteva di politica e di affari. Cesare fece ampliare il vecchio Foro e costruì il primo dei Fori imperiali di Roma, che i suoi successori ampliarono. CAPISCO E STUDIO FARE FARE LA LA SINTESI SINTESI Nel testo sono evidenziate alcune parole-chiave che ti aiutano a riconoscere le informazioni principali. Utilizzale per scrivere sul quaderno una sintesi del testo.
Da Cesare ad Augusto