Le attività

Le attività Il territorio in cui ebbe origine la civiltà etrusca era ricco di acque e quindi fertile. Le pianure vicine ai fiumi erano paludose, ma gli Etruschi bonificarono i terreni e li resero adatti all agricoltura, creando una vasta rete di canali di irrigazione. Coltivavano soprattutto grano, avena, orzo e ceci, poi impararono dai coloni greci a coltivare la vite e l ulivo. Oltre ai terreni fertili, gli Etruschi seppero sfruttare bene anche le altre risorse che il territorio offriva: dai ricchi boschi ricavavano il legname per costruire case e imbarcazioni, dalle miniere impararono a estrarre rame, argento e ferro. Gli Etruschi impararono dai Celti a lavorare i metalli e furono tra i primi in Italia a fabbricare armi e attrezzi agricoli in ferro. Gli Etruschi resero così più semplice la coltivazione dei campi. Le abbondanti produzioni agricole consentivano agli Etruschi di vendere o barattare le merci in eccesso con altre di cui erano sprovvisti. Gli Etruschi praticavano l allevamento: allevavano maiali per la carne, e pecore e capre, da cui ricavavano carne, latte e lana. I buoi venivano usati soprattutto per trainare i carri o l aratro. Dal mare ricavavano tonno e altro pesce. Il mare era anche la via migliore per commerciare. Gli Etruschi avevano intensi scambi con tutti i popoli del Mediterraneo testimoniati dal ritrovamento di manufatti etruschi in luoghi molto lontani. Le loro navi portavano prodotti agricoli come il vino e l olio, minerali, armi, strumenti di lavoro e oggetti di artigianato. Sulle pareti di questa tomba sono rappresentati oggetti di uso quotidiano. Ne riconosci qualcuno? Coppa etrusca in bucchero. Il bucchero è una ceramica dal colore nero brillante. Una fibula in oro riccamente decorata. CAPISCO E STUDIO SELEZIONO S ELEZIONO INFORMAZIONI INFORMA AZIO Sottolinea nel testo con colori diversi le informazioni che riguardano: agricoltura artigianato allevamento commercio Poi esponi a voce. 43 STORIA LE ANTICHE CIVILT ITALICHE Gli Etruschi

Le attività