Puglia

Superficie: 19 358 km2 Abitanti: 4 077 166 Densità: 211 ab./km2 Puglia I s o l e Tre m i t i Pianosa C aia Capr San Dominoo S Nicola San 15° 16°° 42 42° MO L IS E G T A Lago di Occhito V A R S.. Gio S ovan v nii Rot Ro R otond ondo o San Sa an Se S ver erro Ca nd O L I E A G O N Ma Man M a an nfredon nia G o l f o d i ro MON R E A ELL TI D DA Orta Nova Ort Orta a IA lle ra pe UN C ignola Cer Ca A 16 Lago di Capaciotti CA MPAN I A to C Ca an a osa an Canosa Of d Puglia di Puglia And ndria ria Co ato Cor o L 680 Spinaz naz azzzo z a zol d M. CAC C CIA BA S IL I C ATA TERRITORIO r i Mod odugn ugno o t M a di Bari Mol T gg Tri ggiano ggi ano Murgia P ign Put nano a R Altamu amura r G Gioia a d Co del C lle E A 14 Lat a erz rza a i c Polignano a Mare Mon M on nopo op li dell Alta M a BARI Bitont Bit ontto Gravin Gra v na U in Pug in P lia i 16° A Bi ceglie Bis M fettta Mol A 14 E Parco Naz. 41° 17° 17 7° B letta Bar Tra r ni Tr nit Tri nitapo apoli apo li Ce a M gherita di Savoia Mar Saline 1151 151 51 e città principali: Bari, Andria, Barletta, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Trani M Manfredonia r M. COR CORNAC N CHI NAC CHIAA ro rva Capoluogo M te Sant A Mon San nt A Angelo M. CAL M. CALVO V VO Mat Ma M a tinata 10 105 1050 ela Fog Foggia oggia g Lu era Luc ra Testa del Gargano Te Parco Naz. del Gargano Varano Lesina Les ina A 14 42° 42 2° ro te S. Nicola Peschi chici ci Grot ci Rodi Pes Rod Rodi G gan Gar g ico co o V ste Vie Lago di Lago di Lesina Fo rto re GEOGRAFIA LE REGIONI D ITALIA Puglia 18°° o 41 41° Castel tel ellllan ana Grotte Fassano ano o Albero erobel be lo Martina a Franca Fra nca Massafra Ost Ostuni stuni Punta Penne P e B ndi Br Bri n si n Mesag Mes agne agn e to La i s G tta Gro agli le La Puglia costituisce il tacco dello stio Te Mare Franca Fra nc villa l a rr T a Tar antto Piccolo Fontan Fon ana a a vale che forma la penisola italiana. Mare S d San Grande M a URGE O Sa Cataldo Ca San Vititoo Capo Mandur Man duri dur i ia a l T tr A R la regione più orientale d Italia. Il suo e ANT a INE n Lec Leccce n to t Capo dell Ov Oo i territorio si allunga tra il Mar Adriatico Porto Cessare reo o n G o l f o Na ardò ar dò e il Mar Ionio e detiene il primato per d i T a r a n t o O anto Otr Gal ala ati tina a Mag aglie li lie Grottta Grot ta Gallipoli li sviluppo costiero: le sue coste si estenZinzul Zinz ullusa ulu S. Andreaa M a r 40° Cas C a assara a no I o n i o dono per più di 850 km. Le coste sono 40° 0° generalmente basse e sabbiose tranne 17° 18°° Marina a dii Leuc Le euca ca a nel Gargano, a nord, e nella Penisola SaCapo San S taa Maria Sa a di Leuca Leuca lentina, a sud, dove sono alte e rocciose. Il territorio è principalmente pianeggiante e collinare. Gli unici rilievi sono i Monti della Daunia, al confine con la Campania, e il Promontorio del Gargano, a nord. Tra il Gargano e i Monti della Daunia si estende il Tavoliere delle Puglie, che arriva fino al IL TERRITORIO 2% mare ed è densamente coltivato. Un altra zona pianeggiante è Montagna la pianura salentina, che si estende dal Mar Adriatico al Mar 53% Ionio, tra le province di Brindisi, Lecce e Taranto. Pianura La zona collinare si suddivide tra le Murge, un altopiano situato 45% al centro della regione, e le Serre salentine, a sud di Lecce. Collina La zona delle Murge è suddivisa tra Alta Murgia , rocciosa e coperta da boschi, e Bassa Murgia , fertile e coltivata. a l e C a n a RG ES AL EN TIN E d O t r a n t o MU 158

Puglia