Campania

M O L I S E 14° L MONTI DE AP M. MILETTO PE I DEL 2050 NN M. MUTRIA MAT L A Z I O IN ES 1823 Piedimonte O E P U G L I A Matese SA Pontelandolfo Vo A P P N G Teano E M. MAGGIORE NN NI IN T A NIA 1037 O Sessa Aurunca CA A1 MP Golfo Ariano Irpino P i a n u r a Capua AN Benevento A 16 O di Gaeta Caserta Volturno Grottaminarda C a m p a n a Castel Marcianise 41° M. D AVELLA Aversa I r Volturno 1598 p i n i a Campi Casoria Pomigliano d Arco Sant Angelo Flegrei Nola A 16 fanto dei Lombardi igliano MONT DA ar LA NAPOLI U 1 Parco Naz. Vesuvio Pozzuoli M M. CERVIALTO BASILICATA P ci A Ar P pe E la Buccino go Grotte di Pertosa n 15° o Laurito A3 o N O C A e 1899 del n Cilento, Vallo di Diano et Alburni U r e L M. D. STELLA 1131 r O 14° i NI I N T Punta Licosa UR Sala i Parco Nazionale Consilina M. CERVATI l r N Agropoli a C LB o agr Tan Paestum 1742 IA no ore Cal del Sele Salerno NT M Capri MO pa N ON VESUVIO A 30 Ercolano TI P 1809 Pompei Cava Torre d. Greco ICENTINI Ischia de Tirreni Ischia Castellammare I R A di Stabia Golfo di AT T Eboli Salerno TI L A3 N a p o l i Sorrento M O N Amal Battipaglia Grotta Azzurra Ca Punta Golfo di Piana Campanella Procida m 41° O Avellino 1281 S el e Campania 15° rno ltu GEOGRAFIA LE REGIONI D ITALIA Campania Sapri Camerota Capo Palinuro Golfo di Marina di Policastro 40° Camerota Palinuro CALABRIA TERRITORIO Superficie: 13 590 km2 Abitanti: 5 850 850 Densità: 430 ab/km2 Capoluogo e città principali: Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno IL TERRITORIO 51% Collina 15% Pianura 34% Montagna 154 La Campania si trova nell Italia meridionale, a sud del Lazio, e si affaccia sul Mar Tirreno. Circa la metà del suo territorio è costituita da colline. Diverse sono le tipologie dei rilievi: a est si trovano i Monti del Matese (al confine con il Molise) e l Appennino Campano. Sulla costa si trovano rilievi di origine vulcanica: il Vesuvio, un vulcano quiescente, e i rilievi bassi e fertili dei Campi Flegrei. I Monti Lattari si spingono fino al mare e formano la Penisola Sorrentina. Le pianure principali sono la Pianura Campana, a nord di Napoli e attraversata dal Volturno, e la Piana del Sele, tra Salerno e Paestum, e sono entrambe densamente coltivate. Le coste non sono uniformi: a spiagge basse e sabbiose si alternano tratti in cui i monti sono a picco sul mare e creano insenature e baie. La costa presenta numerosi golfi anche di grandi dimensioni, come il Golfo di Napoli, di Gaeta, di Salerno e di Policastro. A pochi chilometri dalla costa, di fronte al Golfo di Napoli, si trova l Arcipelago Campano. Fauna e flora sono molto varie e sono protette nei numerosi parchi presenti nel territorio della regione. Sulle coste il clima è mediterraneo: il mare mitiga gli inverni e rinfresca le estati, gli Appennini proteggono l area dai venti freddi. Sulle montagne dell interno il clima è rigido.

Campania