Lazio

12° Lazio 13° MARCHE Acquapendente MO T O S C A N A N T I VOLSIN Marta Fiora CIMA LEPRI o la del Gran Sasso O I N N N P E A P n o E Z Z R U A B Guidonia Montecelio A B R U Z Z O A 24 MO ie n An Tivoli NT e Monterotondo Cerveteri CITT DEL Ladispoli VATICANO A 12 c Lago di Lago di Salto Turano a Capo Linaro La go di Br a cci ano Salt o n 42° Bracciano Tevere Civitavecchia a i Civita Castellana NTI SABATINI MO 612 1 Rieti Cittaducale INI 612 S i Tarquinia A1 b di Vico NI C Vetralla Lago Orte TI CIMI NT M. TERMINILLO I RE 2216 ATINI AB a MON IS Montalto di Castro 1053 Viterbo MO Monte ascone m 2459 2458 NT m Monti d. Laga M. GORZANO MO r e Amatrice U M B R I A o lin Ve a MONTI D. LAGA I Bolsena Lago di Bols ena M Parco Naz. ere Tev GEOGRAFIA LE REGIONI D ITALIA Lazio IS IM 42° Parco Naz. B R M. VIGLIO U I 2156 NI Abruzzo, Fregene Frascati ONT Anagni I E R C Lazio e Molise NI a i o Ostia MO Fiumicino CI di RoCm 948 A N T I M. PETROSO c i CampagnaLago OLLI ALBAN P Alatri a r Lido di Ostia Sora D E L L 2247 MO P Albano Lago i a A ME Velletri N T E N A 1 di Nemi TA IL Pomezia E P N I N Frosinone O IN L A Z I Aprilia I A L E Ag Ceccano Sezze ro Cassino Po Nettuno L i r nt i Anzio Latina i n M O N T I AU S O N I o Fondi Parco Naz. N T I AU R U N C 12° MO I a I E M Te v er e S Subiaco Palestrina M ROMA r MOLISE T i r r del Circeo e Grotte d. Maga Circe n Terracina 541 M. CIRCEO Gaeta 41° Ponza 13° 14° Isole Ponziane (Pontine) Ventotene TERRITORIO Superficie: 17 236 km2 Abitanti: 5 888 472 Densità: 341 ab/km2 Capoluogo e città principali: Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo IL TERRITORIO 20% Pianura 26% Montagna 148 CAMPANIA 41° Zannone Palmarola Collina o ian igl r Ga Golfo di Gaeta o 54% Formia A sud della Toscana lungo le coste tirreniche si trova il Lazio. Il territorio della regione è suddiviso tra collina, montagna e pianura. A nord-est si trovano colline di origine vulcanica: i Monti Cimini, i Sabatini e i Volsini. Qui si trovano laghi di forma tondeggiante, sorti nei crateri di vulcani ormai spenti: il Lago di Bolsena, di Bracciano, di Vico. Le colline vulcaniche digradano a ovest verso la Maremma e a est verso la valle del Tevere. Al di là del Tevere inizia l Appennino Laziale, con cime che superano i 2000 metri. Lungo la costa si trovano tre pianure: la Maremma a nord, l Agro Romano e l Agro Pontino che un tempo erano zone paludose. I Colli Albani, a sud di Roma, sono di origine vulcanica e ospitano il Lago di Albano e il Lago di Nemi. I Monti Lepini, Ausoni e Aurunci, verso la Campania, sono costituiti da rocce calcaree. Le coste sono basse e sabbiose; sono interrotte dai promontori di Capo Linaro, del Circeo e di Gaeta. A qualche chilometro dalle coste, nella parte meridionale, si trova l Arcipelago delle Isole Ponziane.
Lazio