Cittadinanza e costituzione - La nascita della democrazia

ATENE Atene è una città situata nell Attica, una regione della Grecia centrale. Il governo di Atene all inizio era oligarchico: il potere era in mano a un gruppo di pochi privilegiati, ricchi proprietari terrieri discendenti dalle famiglie più antiche. Poi, tra il VI e il V secolo a.C., nella città nacque una forma di governo completamente nuova: la democrazia. Le decisioni politiche erano prese nell assemblea dei cittadini, chiamata ecclesìa, dove tutti i cittadini potevano esprimere la propria opinione attraverso il voto. Ad Atene, erano considerati cittadini tutti gli uomini liberi figli di ateniesi, ricchi o poveri. Come nelle altre pòleis non erano considerati cittaGettoni per il voto. dini gli stranieri, anche se erano ricchi, le donDurante le riunioni ne e gli schiavi. dell ecclesìa i cittadini potevano votare o per alzata di mano o talvolta utilizzando gettoni di voto come questi. CITTADINANZA E COSTITUZIONE PAROLE PER CAPIRE democrazia: significa governo del popolo e indica una forma di governo in cui le decisioni sono prese da tutti i cittadini. CAPISCO E STUDIO USO U SO LA LA TABELLA TABELLA Rileggi il testo e sottolinea con i colori corrispondenti le parti che per ciascuna città spiegano: dove si trova classi sociali forma di governo Sul quaderno, inserisci le informazioni in una tabella e usale come traccia per esporre. la NASCITA della DEMOCRAZIA La parola democrazia deriva dal greco demos (popolo) e kràtos (governo): ad Atene infatti tutti i cittadini partecipavano al governo. ll potere politico era diviso in tre parti: il potere legislativo, che consisteva nel fare le leggi, spettava all assemblea dei cittadini (l ecclesia); il potere esecutivo era esercitato da 500 cittadini che dovevano far rispettare le leggi; il potere giudiziario, esercitato da un assemblea di giudici, verificava che le leggi fossero rispettate e puniva chi non le rispettava. La democrazia ateniese è una democrazia diretta: il potere è esercitato direttamente dal popolo che si riunisce. Anche lo Stato Italiano è una democrazia. La Costituzione stabilisce che tutti i cittadini, sia uomini sia donne, che hanno compiuto 18 anni possono votare per eleggere i propri rappresentanti. Al contrario di quella ateniese, la nostra democrazia è indiretta: i cittadini governano attraverso i rappresentanti che hanno scelto. 11 STORIA LE CIVILT GRECA E ELLENISTICA I Greci QUADERNO p. 171

Cittadinanza e costituzione - La nascita della democrazia