L’Impero romano • MAPPA

Storia Più facile La civiltà romana L'Impero romano L'Impero romano 1 Inserisci al posto giusto le seguenti parole per completare la mappa. Gran Bretagna ereditaria culto Antonio imperatore persecuzioni Mediterraneo Costantino Germania massima estensione adozione L'Impero romano dove Al momento della sua massima estensione il territorio dell’Impero romano comprendeva gli Stati affacciati sul Mar , l’Asia Minore, l’odierna e buona parte dell’odierna . organizzazione politica Nel 31 a.C. Ottaviano, dopo aver vinto la guerra civile contro , divenne il primo di Roma. Dopo Augusto si susseguirono numerosi imperatori. Prima la nomina era , poi dal II secolo d.C. venne usato il sistema dell’ . religione Il Cristianesimo si diffuse in tutto l’Impero. Le autorità romane cercarono di fermarne la diffusione con le . Nel 313 d.C. l’imperatore concesse a tutti la libertà di . 2 Riordina i seguenti avvenimenti numerandoli da 1 a 5. 476 d.C.Finì l’Impero romano d’Occidente, travolto dalle invasioni barbariche. 313 d.C.Costantino emanò l’Editto di Milano che concesse la libertà di culto ai cristiani. 395 d.C.L’Impero fu diviso in Impero romano d’Occidente, con capitale Milano, e Impero romano d’Oriente, con capitale Costantinopoli. III e IV d.C.I Germani, un popolo “barbaro”, cominciarono a penetrare nei territori dell’Impero. 31 a.C.Ottaviano sconfisse Marco Antonio e divenne imperatore. Sussidiario pp. 78-93 completare una mappa concettuale; riordinare gli eventi
Storia Più facile   La civiltà romana   L'Impero romano L'Impero romano 1  Inserisci al posto giusto le seguenti parole per completare la mappa. Gran Bretagna   ereditaria   culto   Antonio   imperatore   persecuzioni   Mediterraneo   Costantino   Germania   massima estensione   adozione L'Impero romano dove Al momento della sua massima estensione il territorio dell’Impero romano comprendeva gli Stati affacciati sul Mar   , l’Asia Minore, l’odierna   e buona parte dell’odierna   . organizzazione politica Nel 31 a.C. Ottaviano, dopo aver vinto la guerra civile contro   , divenne il primo   di Roma. Dopo Augusto si susseguirono numerosi imperatori. Prima la nomina era   , poi dal II secolo d.C. venne usato il sistema dell’  . religione Il Cristianesimo si diffuse in tutto l’Impero. Le autorità romane cercarono di fermarne la diffusione con le   . Nel 313 d.C. l’imperatore   concesse a tutti la libertà di   . 2  Riordina i seguenti avvenimenti numerandoli da 1 a 5.    476 d.C.Finì l’Impero romano d’Occidente, travolto dalle invasioni barbariche.    313 d.C.Costantino emanò l’Editto di Milano che concesse la libertà di culto ai cristiani.    395 d.C.L’Impero fu diviso in Impero romano d’Occidente, con capitale Milano, e Impero romano d’Oriente, con capitale Costantinopoli.    III e IV d.C.I Germani, un popolo “barbaro”, cominciarono a penetrare nei territori dell’Impero.    31 a.C.Ottaviano sconfisse Marco Antonio e divenne imperatore.  Sussidiario pp. 78-93  completare una mappa concettuale; riordinare gli eventi