Roma alle origini

Storia La civiltà romana Dalle origini alla crisi della Repubblica Roma alle origini 1 Leggi il seguente testo, sottolinea le informazioni principali e fai la sintesi sul quaderno. Roma fu una monarchia per circa due secoli. Secondo la leggenda i re di Roma furono sette. Romolo fu il primo, seguito da Numa Pompilio, che favorì l’unità religiosa tra le comunità originarie e istituì un calendario. Vennero poi Tullo Ostilio, che conquistò Albalonga, e Anco Marzio, che sviluppò i commerci con la costruzione del porto di Ostia. Seguirono i tre re di origine etrusca: Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo. Sotto questi re la città crebbe economicamente e diventò la più importante del Lazio. Furono costruite le mura di cinta, il Foro, templi ed edifici. Inoltre furono bonificate le zone paludose creando canali e fognature. Nel 509 a.C. Tarquinio il Superbo fu cacciato. Secondo la tradizione i Romani lo deposero perché era un tiranno, ma in realtà perché volevano liberarsi dal dominio etrusco. 2 Su questa linea del tempo è tracciato il periodo della monarchia, che va dalla fondazione di Roma alla cacciata dell’ultimo re. Osservala e rispondi alle seguenti domande. Quanti anni è durato il periodo della monarchia? Scrivi quale calcolo hai fatto per saperlo. 3 Indica nella mappa come era organizzata la società dei Romani nei primi secoli. plebei schiavi liberti Classi sociali patrizi ↓ che potevano diventare ↓ Sussidiario pp. 58-59 fare la sintesi a partire da un testo; usare la linea del tempo; completare una mappa concettuale

Storia

La civiltà romana   Dalle origini alla crisi della Repubblica

Roma alle origini

1  Leggi il seguente testo, sottolinea le informazioni principali e fai la sintesi sul quaderno.

Roma fu una monarchia per circa due secoli. Secondo la leggenda i re di Roma furono sette.

Romolo fu il primo, seguito da Numa Pompilio, che favorì l’unità religiosa tra le comunità originarie e istituì un calendario. Vennero poi Tullo Ostilio, che conquistò Albalonga, e Anco Marzio, che sviluppò i commerci con la costruzione del porto di Ostia.

Seguirono i tre re di origine etrusca: Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo. Sotto questi re la città crebbe economicamente e diventò la più importante del Lazio. Furono costruite le mura di cinta, il Foro, templi ed edifici. Inoltre furono bonificate le zone paludose creando canali e fognature. Nel 509 a.C. Tarquinio il Superbo fu cacciato. Secondo la tradizione i Romani lo deposero perché era un tiranno, ma in realtà perché volevano liberarsi dal dominio etrusco.

2  Su questa linea del tempo è tracciato il periodo della monarchia, che va dalla fondazione di Roma alla cacciata dell’ultimo re. Osservala e rispondi alle seguenti domande.

  •  Quanti anni è durato il periodo della monarchia?  
  •  Scrivi quale calcolo hai fatto per saperlo. 

3  Indica nella mappa come era organizzata la società dei Romani nei primi secoli.

plebei schiavi liberti

Classi sociali

patrizi

 

 

che potevano diventare

 

 Sussidiario pp. 58-59

 fare la sintesi a partire da un testo; usare la linea del tempo; completare una mappa concettuale