Alla scoperta di…

Alla scoperta di…Le regioni d'italia Valle d’Aosta • Piemonte • Liguria • Lombardia • Trentino-Alto Adige Valle d’Aosta • Parco Nazionale del Gran Paradiso Il Parco Nazionale più antico d’Italia ospita una fauna molto ricca. Durante le passeggiate si possono incontrare marmotte, camosci, lepri, molti esemplari di rapaci e gli stambecchi, che sono diventati il simbolo del Parco. Questo animale vive nelle praterie ad alta quota e sulle pareti rocciose, in luoghi inaccessibili per molti. È capace di incredibili acrobazie sulle rocce grazie ai suoi zoccoli larghi dalle suole quasi elastiche. Piemonte • Il Museo Egizio di Torino Il Museo Egizio di Torino è dedicato all’arte e alla cultura dell’antico Egitto. È il museo più importante al mondo dopo quello del Cairo per quantità e valore di reperti della cultura egizia. Il museo ospita più di 30 000 pezzi tra cui il famoso Papiro di Torino, un documento che risale al 1250 a.C. circa e riporta l’elenco dei sovrani dell’antico Egitto. Liguria • I fiori La Liguria è il primo produttore nazionale di fiori da serra. A Ventimiglia ogni anno nel mese di giugno di svolge la Battaglia dei Fiori, una sfilata di carri fioriti addobbati a tema. Dopo il primo giro si scatena una vera e propria battaglia in cui si lanciano fiori, riforniti da piccoli carri chiamati “bombardieri”. Lombardia • La nascita del panettone Le origini del famoso dolce natalizio si perdono nella leggenda. Più di 500 anni fa, durante un ricco pranzo di Natale alla corte del duca di Milano, il cuoco dimenticò nel forno il dolce, che si bruciò. Toni, uno sguattero della cucina, propose una soluzione al cuoco disperato e con gli avanzi della dispensa, farina, uova, burro e uvetta, fu preparato un dolce. Tutti gradirono moltissimo quel “pan del Toni” che da allora è diventato il panettone. Trentino-Alto Adige • I ladini della Val di Fassa In Val di Fassa vive ancora oggi una comunità di ladini, discendenti di un antico insediamento che risale a 18 000 anni fa. Ancora oggi i membri di questa comunità parlano una lingua dalle origini molto antiche. C'è anche un museo che raccoglie le testimonianze di questa comunità. Faccio ricerca Avete letto la leggenda sulla nascita del panettone, ma esistono dolci e cibi speciali per ogni festività. I giorni di festa infatti sono dei momenti speciali e il cibo serve a celebrarli. Dividetevi in tre gruppi: l’insegnante assegna a ogni gruppo una festività e una regione. Fate una ricerca sui dolci della regione legati alla ricorrenza scelta e preparate un cartellone con immagini e notizie da presentare alla classe.
Alla scoperta di…Le regioni d'italia Valle d’Aosta • Piemonte • Liguria • Lombardia • Trentino-Alto Adige Valle d’Aosta • Parco Nazionale del Gran Paradiso Il Parco Nazionale più antico d’Italia ospita una fauna molto ricca. Durante le passeggiate si possono incontrare marmotte, camosci, lepri, molti esemplari di rapaci e gli stambecchi, che sono diventati il simbolo del Parco. Questo animale vive nelle praterie ad alta quota e sulle pareti rocciose, in luoghi inaccessibili per molti. È capace di incredibili acrobazie sulle rocce grazie ai suoi zoccoli larghi dalle suole quasi elastiche. Piemonte • Il Museo Egizio di Torino Il Museo Egizio di Torino è dedicato all’arte e alla cultura dell’antico Egitto. È il museo più importante al mondo dopo quello del Cairo per quantità e valore di reperti della cultura egizia. Il museo ospita più di 30 000 pezzi tra cui il famoso Papiro di Torino, un documento che risale al 1250 a.C. circa e riporta l’elenco dei sovrani dell’antico Egitto. Liguria • I fiori La Liguria è il primo produttore nazionale di fiori da serra. A Ventimiglia ogni anno nel mese di giugno di svolge la Battaglia dei Fiori, una sfilata di carri fioriti addobbati a tema. Dopo il primo giro si scatena una vera e propria battaglia in cui si lanciano fiori, riforniti da piccoli carri chiamati “bombardieri”. Lombardia • La nascita del panettone Le origini del famoso dolce natalizio si perdono nella leggenda. Più di 500 anni fa, durante un ricco pranzo di Natale alla corte del duca di Milano, il cuoco dimenticò nel forno il dolce, che si bruciò. Toni, uno sguattero della cucina, propose una soluzione al cuoco disperato e con gli avanzi della dispensa, farina, uova, burro e uvetta, fu preparato un dolce. Tutti gradirono moltissimo quel “pan del Toni” che da allora è diventato il panettone. Trentino-Alto Adige • I ladini della Val di Fassa In Val di Fassa vive ancora oggi una comunità di ladini, discendenti di un antico insediamento che risale a 18 000 anni fa. Ancora oggi i membri di questa comunità parlano una lingua dalle origini molto antiche. C'è anche un museo che raccoglie le testimonianze di questa comunità. Faccio ricerca Avete letto la leggenda sulla nascita del panettone, ma esistono dolci e cibi speciali per ogni festività. I giorni di festa infatti sono dei momenti speciali e il cibo serve a celebrarli. Dividetevi in tre gruppi: l’insegnante assegna a ogni gruppo una festività e una regione. Fate una ricerca sui dolci della regione legati alla ricorrenza scelta e preparate un cartellone con immagini e notizie da presentare alla classe.