I mezzi di trasporto

Tecnologia Tecnologia I mezzi di trasporto I mezzi di trasporto Oggi esistono diversi mezzi di trasporto a seconda che si viaggi sulla terraferma, sul mare o in cielo. I trasporti via terra La maggior parte degli spostamenti avvengono via terra. Se in passato l’uomo trasportava sulla terraferma le merci e le persone con animali, carri e traini, oggi utilizza soprattutto automobili, motociclette, treni e autotreni. L’automobile è il mezzo di trasporto più comune con cui le persone si spostano. I trasporti via mare Il mezzo utilizzato per spostarsi via mare, oppure sui fiumi e sui laghi è la nave. Esistono navi per il trasporto di passeggeri e navi per trasportare le merci che permettono di spostare grandi carichi anche a distanze rilevanti. I trasporti via aerea Da sempre l’umanità ha cercato di imitare il volo degli uccelli. Da poco più di cento anni l’uomo ha realizzato il sogno di volare grazie agli aeroplani, agli elicotteri o a mezzi più leggeri come i deltaplani o gli aerostati. Quaderno p. 168
Tecnologia Tecnologia   I mezzi di trasporto I mezzi di trasporto Oggi esistono diversi mezzi di trasporto a seconda che si viaggi sulla terraferma, sul mare o in cielo. I trasporti via terra La maggior parte degli spostamenti avvengono via terra. Se in passato l’uomo trasportava sulla terraferma le merci e le persone con animali, carri e traini, oggi utilizza soprattutto automobili, motociclette, treni e autotreni. L’automobile è il mezzo di trasporto più comune con cui le persone si spostano. I trasporti via mare Il mezzo utilizzato per spostarsi via mare, oppure sui fiumi e sui laghi è la nave. Esistono navi per il trasporto di passeggeri e navi per trasportare le merci che permettono di spostare grandi carichi anche a distanze rilevanti. I trasporti via aerea Da sempre l’umanità ha cercato di imitare il volo degli uccelli. Da poco più di cento anni l’uomo ha realizzato il sogno di volare grazie agli aeroplani, agli elicotteri o a mezzi più leggeri come i deltaplani o gli aerostati.  Quaderno p. 168