Laboratorio Geostoria • L’uomo lavora il ferro

GEOSTORIA L uomo lavora il ferro L UO M O E L A M B I E N T E Alla fine del II millennio a.C., gli artigiani del popolo degli Ittiti introdussero un nuovo procedimento di lavorazione dei metalli. Il ferro, come gli altri metalli, è contenuto in alcune rocce, dette minerali. Per fondere il metallo contenuto nella roccia serve un forte calore ma il ferro ha bisogno di una temperatura altissima e nell antichità nessuno era mai riuscito a trovare il modo per raggiungere questa temperatura. Così anche se i minerali di ferro si potevano trovare facilmente, questo metallo rimaneva inutilizzato. Quali oggetti in ferro si rivelarono molto utili? Per rispondere osserva il disegno e completa le didascalie con le parole degli elenchi. affilata punta falce aratro Un soldato va all attacco con una grossa spada. La lama in ferro è pericolosamente ............................................. 52 armatura sassoso Il soldato è protetto da una resistente in ferro e scaglia una freccia .................................. dalla ......................... affilata.

Laboratorio Geostoria • L’uomo lavora il ferro