Il settore primario

i SETTORI dell ECONOMIA Lavora sul QUADERNO alle pp. 214-216 Usa le MAPPE alle pp. 239-240 dell ATLANTE Il settore primario Il settore primario comprende tutte le attività che ricavano le materie prime dall ambiente. Tra le attività del settore primario ci sono l agricoltura, l allevamento, la pesca, lo sfruttamento dei boschi, l estrazione dei prodotti del sottosuolo. L agricoltura L agricoltura è l attività più importante del settore primario ed è diffusa in tutte le regioni del nostro Paese. Essa è strettamente legata alle caratteristiche del territorio: il tipo di prodotti che si possono coltivare in un dato luogo, infatti, dipende da numerosi fattori, come, ad esempio, il clima, la qualità del terreno, la quantità di acqua disponibile e così via. Il territorio italiano non presenta dappertutto caratteristiche favorevoli all agricoltura e in molti luoghi, in passato, si è reso necessario l intervento dell uomo sull ambiente per rendere i terreni adatti alle coltivazioni. Ad esempio, dove le pianure erano paludose, l uomo le ha bonificate; dove mancavano fiumi e ruscelli, l uomo ha costruito dighe e canali per irrigare i campi. Anche molte zone collinari italiane sono un esempio di come gli uomini abbiano saputo modificare un territorio non adatto all agricoltura e lo abbiano reso produttivo; l ambiente collinare, infatti, richiede frequenti lavori di sistemazione del terreno per evitare che la pioggia trascini a valle la terra fertile. 154

Il settore primario