La scrittura

Storia Le civiltà dei grandi fiumi I Cinesi La scrittura Intorno al 1500 a.C. i Cinesi idearono una forma di scrittura composta da migliaia di segni: gli ideogrammi. Ogni ideogramma rappresentava un oggetto o un’idea ed era associato a un suono che ne permetteva la lettura. Gli ideogrammi venivano tracciati in verticale. Le iscrizioni più antiche erano incise su ossa di animale. In seguito gli ideogrammi vennero tracciati con inchiostro e pennelli su rotoli di bambù, su tele di seta e infine sulla carta, che è stata un’invenzione dei Cinesi. La scrittura è molto complessa perché è composta da decine di migliaia di segni e solo i funzionari dell’imperatore, i letterati e gli scrivani di mestiere sapevano scrivere; il resto della popolazione era analfabeta. Osso con iscrizioni. Scopro la storia Faccio ipotesi Osserva questi esempi di scrittura cinese. Anche se il disegno è modificato puoi vedere come la scrittura attuale sia simile ai segni elaborati 3500 anni fa. Che cosa hanno in comune i segni? La religione I Cinesi erano politeisti e credevano che il dio più importante fosse Shang-Ti. Shang-Ti governava i fenomeni della natura e assicurava raccolti abbondanti, proteggeva il re in battaglia e gli garantiva la vittoria. I Cinesi credevano che il primo re della dinastia Shang discendesse da Shang-Ti. I re e le persone più importanti del regno venivano seppellite in tombe con numerosi oggetti di valore, in bronzo e giada, che dovevano servire nell’aldilà e che recavano iscrizioni. Il contenitore in bronzo a forma di tigre e la statua sono stati ritrovati in tombe di epoca Shang.
Storia Le civiltà dei grandi fiumi   I Cinesi La scrittura Intorno al 1500 a.C. i Cinesi idearono una forma di scrittura composta da migliaia di segni: gli ideogrammi. Ogni ideogramma rappresentava un oggetto o un’idea ed era associato a un suono che ne permetteva la lettura. Gli ideogrammi venivano tracciati in verticale. Le iscrizioni più antiche erano incise su ossa di animale. In seguito gli ideogrammi vennero tracciati con inchiostro e pennelli su rotoli di bambù, su tele di seta e infine sulla carta, che è stata un’invenzione dei Cinesi. La scrittura è molto complessa perché è composta da decine di migliaia di segni e solo i funzionari dell’imperatore, i letterati e gli scrivani di mestiere sapevano scrivere; il resto della popolazione era analfabeta. Osso con iscrizioni. Scopro la storia Faccio ipotesi Osserva questi esempi di scrittura cinese. Anche se il disegno è modificato puoi vedere come la scrittura attuale sia simile ai segni elaborati 3500 anni fa. Che cosa hanno in comune i segni? La religione I Cinesi erano politeisti e credevano che il dio più importante fosse Shang-Ti. Shang-Ti governava i fenomeni della natura e assicurava raccolti abbondanti, proteggeva il re in battaglia e gli garantiva la vittoria. I Cinesi credevano che il primo re della dinastia Shang discendesse da Shang-Ti. I re e le persone più importanti del regno venivano seppellite in tombe con numerosi oggetti di valore, in bronzo e giada, che dovevano servire nell’aldilà e che recavano iscrizioni. Il contenitore in bronzo a forma di tigre e la statua sono stati ritrovati in tombe di epoca Shang.