Le altezze dei triangoli

Matematica Geometria I triangoli Le altezze dei triangoli In un triangolo ci sono tre altezze: una per ogni lato. L’altezza del triangolo è un segmento perpendicolare che congiunge un vertice con il lato opposto. Nel triangolo ottusangolo l’altezza può cadere anche fuori dal triangolo. Disegnare le altezze di un triangolo Osserva: 1 Per disegnare le altezze di un triangolo ti servono una riga e una squadra. Scegli un lato come base e su quello appoggia la riga. 2 Prendi ora la squadra e appoggia il suo angolo retto sulla base. Fai quindi scorrere la squadra fino a quando non incontri il vertice opposto alla base. 3 Traccia quindi il segmento AH: rappresenta l’altezza. Esercizi 1 Traccia le tre altezze di questo triangolo. 2 In ciascun triangolo traccia l’altezza relativa al lato segnato in rosso. Parti dal vertice segnato in blu. Attenzione in un caso devi prolungare il lato. Scegli il completamento giusto. Nel triangolo 1 2 l’altezza coincide con un lato. Nel triangolo 1 2 l’altezza “cade” all’esterno della figura.
Matematica Geometria   I triangoli Le altezze dei triangoli In un triangolo ci sono tre altezze: una per ogni lato. L’altezza del triangolo è un segmento perpendicolare che congiunge un vertice con il lato opposto. Nel triangolo ottusangolo l’altezza può cadere anche fuori dal triangolo. Disegnare le altezze di un triangolo Osserva: 1 Per disegnare le altezze di un triangolo ti servono una riga e una squadra. Scegli un lato come base e su quello appoggia la riga. 2 Prendi ora la squadra e appoggia il suo angolo retto sulla base. Fai quindi scorrere la squadra fino a quando non incontri il vertice opposto alla base. 3 Traccia quindi il segmento AH: rappresenta l’altezza. Esercizi 1 Traccia le tre altezze di questo triangolo. 2 In ciascun triangolo traccia l’altezza relativa al lato segnato in rosso. Parti dal vertice segnato in blu. Attenzione in un caso devi prolungare il lato. Scegli il completamento giusto. Nel triangolo 1 2 l’altezza coincide con un lato. Nel triangolo 1 2 l’altezza “cade” all’esterno della figura.